Agenesia

Per agenesia dentale si intende la mancata formazione di uno o più denti per assenza, alla nascita, della corrispondente gemma dentale. Questa mancata formazione del follicolo dentale può essere determinata da un difetto genetico o essere inibita da fattori esterni (infezioni, carenze alimentari, o traumi) o anche da fattori interni quali le patologie neuroendocrine. Le agenesie multiple possono essere manifestazione di sindromi complesse, di varia gravità, e che necessitano di corretto inquadramento e terapia.La maggior parte delle agenesie riguarda però denti singoli o coppie di denti controlaterali e sono molto spesso ereditarie.

La diagnosi: si effettua sulla radiografia panoramica (ortopantomografia) constatando l’assenza della gemma del dente distinguendo così l’evenienza dell’ inclusione dentale in quanto l’elemento non presente in arcata potrebbe essere semplicemente rimasto all’interno dell’osso.

La terapia: la terapia delle agenesie viene impostata, valutando i singoli casi sulla base dei rapporti di occlusione fra le arcate dentarie e dei rapporti reciproci delle basi ossee desunti da altri opportuni esami radiologici e dall’analisi dei modelli delle arcate. Quasi sempre è necessaria una terapia ortodontica per poter gestire la problematica riaprendo o chiudendo lo spazio lasciato vuoto dall’agenesia.

Nell’esempio che segue la giovane paziente presentava l’agenesia degli incisivi laterali superiori e la terapia con apparecchio invisibile linguale Incognito ha risolto il caso in 22 mesi ed è stata re-inviata all’implantologo della sua città per l’inserimento degli impianti.

 

Categorie

In evidenza

Ha una paura folle del dentista

È dimostrato che i bambini sono in grado di "rivivere", nel vero senso fisico del termine, una brutta esperienza trascorsa se qualcuno o qualcosa...

Il ciuccio deforma il palato?

Il problema del ciuccio è comune a molti genitori. Non esiste un'età in cui sia meglio toglierlo, ma una volta presa la decisione, non...

Ha la placca sui denti

L'igiene orale, con una garza umida e con uno spazzolino morbido, è corretta, e molto probabilmente non si tratta di placca quanto di macchie...
Apri chat
1
Hai una domanda?
Hello there 👋
How can we help you?